lunedì 12 gennaio 2015

2015...Hey I'm still here :)


E mi ritrovo qua. 2015, stessa posizione che nel mio disegno di copertina, il mio gatto Coco che dorme sulla sedia accanto, il pc aperto a leggere e spettegolare su internet, un caffè per svegliarmi in questa giornata d'inverno. Creep in versione acustica dei Radiohead risuona nella stanza. Non sono nemmeno fica come nel disegno, chiariamoci. Anche se sono le 17.05 indosso ancora il pigiama e un vestaglione di ciniglia verde petrolio e ho una faccia cadaverica che faccio paura anche al gatto. Ma capitemi, ho lavorato tutto il week-end e oggi è il mio tanto atteso day-off!

Comunque sono qui, reduce di una nottata a guardare il red carpet dei Golden Globe, a commentare tutti i look su Twitter (ma mi seguite?? @missesse ) e bè, mi è mancato tanto il mio blog. Questa mia isola felice che non chiudo manco morta. Siamo qui dal 2007, mica da poco! Tantissime cose sono cambiate, ma non la mia voglia di continuare a raccontare e parlare di queste tanto luminose celebrities. Che sì, nel mondo ci sono cose più importanti, ma qualcuno dovrà pur sdrammatizzare la situation no?
Non è cambiata la mia voglia di essere su quei red carpet di Los Angeles, voglia che ieri sera era ancora più pressante dopo l'impietoso live di E! con Ryan Seacrest e Giuliana Rancic che si erano preparati 3 domande in croce e le facevano a rotazione a tutti gli ospiti. Assolutamente inaccettabile. Sono dei professionisti, e io darei oro per lavorare per RyanSeacrest.com ... ma un live coverage non si fa così.

A breve vi racconterò cosa vi siete persi quest'anno della mia vita - solo le cose glamorous... tranquilli! E ho un paio di idee per tornare in carreggiata. Okkey? Vi va di tornare a divertirci insieme? :) 

Un bacione,
Serena

ok ok, Miss California ;)



2015 keyword: Dare To Jump

Photo by Tyler Shields starring Evan Peters and Emma Roberts.

venerdì 7 marzo 2014

8 Marzo : regaliamoci una Gardenia dell' AISM !

Domani è 8 Marzo, Festa della Donna e mai come quest'anno sento di gente che vuole "boicottare" questa festa. Ma boicottare cosa? Non lo so...!
Invece che inventarci inutili ed insignificanti retro significati a queste feste che alla fine della fiera non hanno un vero e proprio senso, perché non fare qualcosa di buono?




Come ogni anno domani sabato 8 e domenica 9 in 3000 piazze d'Italia troverete le bellissime piante di Gardenia dell'AISM che potrete portarvi a casa con un contributo minimo di 15 EuroI fondi raccolti con la Gardenia dell' AISM, contribuiranno a potenziare l'impegno dell'Associazione nella ricerca della causa della sclerosi multipla e nel trovare la cura risolutiva.



Qualche dato significativo
Ogni 4 ore un persona riceve la diagnosi di  sclerosi multipla. Cronica, imprevedibile e spesso invalidante, la sclerosi multipla è una delle malattie più gravi del sistema nervoso centrale. Colpisce principalmente i giovani, tra i 20 e i 40 anni, E LE DONNE, IL DOPPIO RISPETTO AGLI UOMINI. Sono più di 70 mila le persone colpite da sclerosi multipla in Italia. Una malattia che ha un costo sociale pari a 2,7 miliardi di euro l’anno.

Se non avete la possibilità di uscire nel week end c'è sempre la modalità di donazione tramite SMS attivo fino al 16 marzo. Mandando un sms al 45509 si possono donare 2 euro con cellulare o 5 euro da telefono fisso.

Quindi, GIRLS , regaliamoci una bella pianta domani per la nostra festa (o fatevela regalare dai vostri BOYS ;) ! Non solo arrederemo il nostro salotto, ma aiuteremo anche tante donne e uomini che ogni giorno combattono con questa malattia.
Grazie dell'attenzione ;)

martedì 18 febbraio 2014

Adam Brody e Leighton Meester matrimonio in segreto!


Notizia dell'ultima ora!
La bellissima coppia Adam Brody e Lieghton Meester, i nostri Seth Coehn e Blair Waldorf... sono convolati a nozze in segreto!
La notizia, confermata da diverse fonti, arriva solo dopo tre mesi dall'annuncio del fidanzamento ufficiale.
Lo scorso Febbraio 2013 i due attori avevano iniziato a frequentarsi , dopo essersi conosciuti sul set del film The Oranges (in italiano "Scusa mi piace tuo padre") nel 2011. Poi a Novembre era arrivata la notizia che i due erano ufficialmente fidanzati, mentre insieme erano al lavoro su la nuova commedia Life Partners. E ora la conferma che i due si sarebbero sposati!
Sia per Adam che per Leighton è il primo matrimonio, e noi siamo curiosissimi di vedere ancora più insieme questa bellissima coppia!

Update!
Una fan ha pubblicato questa foto di Adam al LAX Airport dove è ben visibile una fede d'oro! L'attore insieme a Leighton ha soggiornato dal 12 al 15 Febrbraio all'hotel St. Regis Punta Mita in Messico : che si siano sposati lì?

lunedì 3 febbraio 2014

La lettera aperta di Shawn Pyfrom : "Sono un alcolizzato e un drogato"

La cosa che mi ha sconvolto di più ieri, dopo aver sentito che Philipp Seymour Hoffman era morto, era la causa per il quale era morto. Droga. Sempre lei. Ed è una cosa devastante, che lascia senza parole, sapere che un ennesima persona che poteva avere tutto, che poteva stare bene, che aveva una vita normale e una famiglia alle spalle con persone che gli volevano bene, è caduta nella rete di quella merda.



Io sono senza parole, ma Shawn Pyfrom no.
Forse il nome non vi dirà nulla, ma il volto si. Era l'attore che interpretava il figlio gay dalla vita sregolata di Bree Van De Kamp in Desperate Housewives.
La morte di PSH ha fatto scattare qualcosa in lui tanto da fargli scrivere una lunghissima e potente lettera aperta sul suo blog in cui dichiara che è dipendente da droghe e alcool, ma che è da cinque mesi pulito. La morte di PSH gli ha fatto scrivere questo messaggio sentito, dove manda a quel paese le sue dipendenze, ma dove ammette al mondo che un problema lo aveva davvero. Le parole scorrono sincere e ispiranti, e non potevo non riportarvi questa notizia. 
Vi traduco solo alcuni passi salienti della lettera, per il resto ve la linko per intero su il suo blog.


"Ho appena letto della notizia di Mr. Philip Seymour Hoffman, e contro il parere degli altri, devo scrivere questa lettera aperta. Non posso tacere ancora su quest'argomento ...Sono un alcolizzato e un drogato.Ma ieri ho festeggiato i miei primi cinque mesi da sobrio."


"Mi sono chiesto se dovevo davvero pubblicare questa lettera, metre la scrivevo. Ma se queste parole serviranno ad incoraggiare qualcuno ad aggrapparsi alla propria vita... di aiutarli a non usare droghe, a trovare la forza di dire basta, allora la cosa più importante è che queste parole vengano condivise con voi." 


"Che tu sia un utente occasionale, o qualcuno che lo fa giornalmente, ogni momento speso a drogarsi (o facendo abuso di alcol) è un momento che viene rubato dalla vostra vita."


"Alcune persone potrebbero ribattere dicendo che la droga ha aiutato alcuni degli artisti più memorabili e creativi che questo pianeta ha mai avuto. Jimmi Hendrix, Kurt Cobain...e la lista è lunga. Ma la droga gli ha anche portato via la loro vita."


"Per molti anni, ho vissuto per la droga.Certo vivevo anche per altre cose, ma la droga scandiva i momenti della mia vita. Ho innumerevoli notti di cui non ricordo nulla e tanti momenti in cui ho preso pessime decisioni, a causa della droga. In questo modo ho anche sprecato il tempo di tanta gente, che ha lavorato tanto per aiutarmi a costruire la mia carriera. Ho fatto preoccupare tanta gente che ci teneva a me. I miei amici, i miei genitori, i miei fratelli. E tutto per continuare a vivere una vita di cui credevo di avere il controllo."


 "Se stai leggendo questa lettera, spero che arrivi a te come un incoraggiamento. Spero che ti dia la forza, nel modo in cui la intendo io. Ma lascio a te la decisione se vale la pena rischiare, ritrovando se stessi alla fine si questa sfortunata serie di eventi. Ti basta sapere però, che in qualsiasi caso, io tifo per te. 
Con tanto amore, spero che tu riesca a salvare la tua vita,Shawn."

mercoledì 18 dicembre 2013

Cups la canzone di Anna Kendrick eseguita da 1500 persone!



Chi lo avrebbe mai detto all'attrice Anna Kendrick che una suona canzone sarebbe entrata nel Guinness dei Primati?
La scuola Saint Bernard nel Quebec, regione francese del Canada, ha riunito 1500 tra bambini e insegnanti nella palestra della scuola per eseguire tutti insieme la canzone Cups tratta dal film Pitch Perfect (che io AMO), che Anna realizza tamburellando su una tazza per accompagnarsi nella audizione a cappella.

Era già diventato virale, tantissimi i video su youtube, ma non a questi livelli!

Il video è molto carino e Anna dovrebbe essere al settimo cielo ed è questione di ore prima che via Twitter scriva qualcosa, perchè SO che lo farà! :D

venerdì 13 dicembre 2013

Beyoncé lancia a sorpresa un VISUAL ALBUM !




Risvegliarsi e… oh Beyoncé ha finalmente rilasciato il nuovo album! …wait what?! non un semplice album, un VISUAL ALBUM!
Voi non state capendo che siamo davanti ad un artista che sta facendo la storia della musica! Rilasciare nella notte un interno album di 14 canzoni e 17 video su iTunes, senza dire niente a nessuno, senza lanciare la notizia, senza…nulla, così a sorpresa… non è semplice!
Come racconta nel video caricato 5 ore fasul suo profilo ufficiale Fb e sito, ormai la gente ascolta pochi secondi di una canzone e se non gli piace va avanti. Non c'è più rispetto per un album nella sua completezza. Così Beyoncè decide di fare qualcosa di diverso : ha creato un visual album, 17 video clip che raccontano la sua musica, che raccontano come LEI vede quelle canzoni, così che all'ascoltatore ed ora anche allo spettatore sarà imposta LA SUA VISIONE di quella canzone. Dice che tutti pensavano fosse pazza a fare così, ma ecco che l'ha fatto. Sinceramente Queen B si può permettere tutto!
Trovo che sia una trovata geniale, senza promozione triste e trovate pubblicitarie assurde. Chi la ama la seguirà e comprerà la sua musica. Chi la ama, stamattina sta sclerosando davanti al pc.
Molti si domandavano come mai fosse paparazzata sempre su diversi set di diversi video senza un album, ma nessuno era arrivato a capire che stesse registrando un Visual Album!
Lei si è concentrata solo e solamente sulla musica, nessuna aspettativa, nessuna stampa messa in mezzo, nessuna preview che facesse salire l'attesa. Boom. Ecco il nuovo album per voi. Buona giornata!

p.s. vi linko la pagina della Tribe che ha tutte le preview video !


martedì 10 dicembre 2013

Lea Michele debutta con Cannonball primo estratto dall'album Louder !

E' uscito stanotte il singolo di debutto di Lea Michele, la Rachel Berry stella di Glee. La cantante stava lavorando da tanto a questo album ed era pronta a debuttare prima dell'estate, ma poi la tragica morte del suo compagno e collega Cory Monteith ha fatto mettere in pausa tutta la sua vita. Ora Lea torna più pronta che mai a ricominciare e lo fa con il singolo Cannonball , scritto dalla cantautrice SIA,  primo estratto dall'album Louder, pre ordinabile su ITunes da oggi.
Melodia e ritmo convincente, voce potente e lyrics intense e dal grande significato : Cannonball si prospetta un vero e proprio successo! Io già la so a memoria!

Lea si esibirà con questa canzone nel talk show di Ellen DeGeneres il 12 Dicembre e sinceramente non vedo l'ora. Anche perché Ellen è una di quelle persone che fa mettere a proprio agio gli artisti, e quindi sono convinta ne uscirà una bella intervista alla nostra Lea.
Curioistà : la canzone You'Re Mine è stata inserita per ultima, una dedica a Cory. "L'abum era finito e la casa discografica mi ha chiesto se volevo aggiungere qualcosa,e ho pensato che me ne sarei pentita se non l'avessi fatto. Questa canzone mi rende felice. Mi fa pensare tanto  a Cory. Era la nostra canzone. Quando penso a lui, suono questa."



Ecco la tracklist che ha divulgato via Instagram e il testo di Cannonball.
Vi incollo la preview ufficiale del singolo che Lea ha postato sul suo Tumblr ;) Enjoy!


Cannonball Lyrics
Break it down
Break it down
Break it down
I was scared to death I was losing my mind
Break it down
I couldn’t close my eyes I was pacing all night
I think I found the light out the end of the tunnel

I couldn’t find the truth I was going under
But I won’t hide inside
I gotta get out
, gotta get out
Gotta get out, gotta get out
Lonely inside and light the fuse
Light it now, light it now, light it now
And now I will start living today
Today, today I close the door
I got this new beginning and I will fly
I’ll fly like a cannonball
Like a cannonball
Like a cannonball
I’ll fly, I’ll fly, I’ll fly like a cannonball
Freedom
I let go of fear and the peace came quickly
Freedom
I was in the dark and then it hit me
I chose suffering and pain in the falling rain
I know, I gotta get out into the world again
But I won’t hide inside
I gotta get out, gotta get out
Gotta get out, gotta get out
Lonely inside and light the fuse
Light it now, light it now, light it now
And now I will start living today
Today, today I close the door
I got this new beginning and I will fly
I’ll fly like a cannonball
Like a cannonball
Like a cannonball
I’ll fly, I’ll fly, I’ll fly like a cannonball
Break it down
I was scared to death I was losing my mind
Break it down
I gotta get out into the world again
And now I will start living today
Today, today I close the door
I got this new beginning and I will fly
I’ll fly like a cannonball
Like a cannonball
Like a cannonball
I’ll fly, I’ll fly, I’ll fly like a cannonball
Like a cannonball
Like a cannonball
I’ll fly, I’ll fly, I’ll fly like a cannonball


lunedì 9 dicembre 2013

The Sound of Music LiVE !


L'altra notte mi sono vista The Sound of Music LIVE , un remake del tanto amato musical con Julie Andrews , che in Italia conosciamo come Tutti Insieme Appassionatamente. Fatto come se fosse un musical live a Broadway, era nel finale un prodotto concepito per la televisione (ascolti record :oltre 18 milioni di telespettatori!).
Protagonista la stella del country Carrie Underwood nel ruolo di Maria, nei panni del Capitano Von Trapp Stephen Moyer , la stupenda Laura Benanti negli elegantissimi abiti della Baronessa , Audra McDonald interpreta la Madre Superiore e il fantastico Christian Borle come l'amico Max.

E qui iniziano i miei commenti, allora…

  1. Non ho molto capito come mai questa versione musical è stata fatta LIVE ma in uno studio. Perché non farla realmente a teatro, con cambi di scena rapidi e un vero pubblico a reagire davanti? Ho trovato orribili gli sfondi fissi e finti e quell'aria da soap-opera latino americana che le luci e la profondità inesistente di campo davano. Brutto proprio! A maggior ragione questa è la versione originale del musical che andava in scena a teatro, quindi dov'era il problema?
  2. Carrie Underwood è davvero "painful to watch" per il suo modo di recitare.La citazione viene da un tweet di Kym Karath che nella versione originale interpretava la bambina Gretl che si è ritrovata insieme all'interprete di Liesl per vedere questa redenzione del loro musical(via TMZ). Carrie non sa recitare. Punto. Non è un attrice di musical, e quello che poteva ovviare la distanza tra il palco e lo spettatore in teatro, in tv non funziona, perché i piani stretti sulla Underwood che recita da cani… sono lì e non posso essere scissi dalla esibizione in generale. Riguardo alla parte canto, lei è veramente potente e nulla ho da obbiettare alle sue doti vocali. Ma rispetto alla versione della Andrews, Carrie forzava il tutto un po' troppo. Era come se avesse fatto tutto lo show spingendo sull'acceleratore. Le critiche sono arrivate a valanga ovvio, e lei come risponde su Twitter? "Mean People Needs Jesus" XD Fantastica!

  3. Laura Benanti, quanto è stupenda?? Laura è un'attrice fantastica, purtroppo i suoi ultimi show sono stati cancellati (Playboy Club e Go On - li guardavo entrambi e mi piacevano entrambi! grr), ma è veramente una di quelle persone che ruba la scena. In questa versione di The Sound of Music ti ritrovi quasi a tifare per la Baronessa piuttosto che per Maria! E' dolce, simpatica, ironica e semplicemente favolosa! Scopro solo dopo la visione che nel 1998 è stata lei ad interpretare a teatro il ruolo di Maria!
  4. Audra McDonald … ma che voce ha?! Applausi a scena aperta per lei!Cristallina, piena, vellutata, complimenti.Le vere stelle di Broadway si notano in questo show (come lei anche la Benanti e Borle) ma, c'è un ma. In America spesso hanno le idee un po' confuse sulla storia Europea, e senza tirare in mezzo razzismi vari … ma ce la vedete voi una Madre Superiora di colore in Austria durante l'occupazione nazista?! Non penso proprio … ! Ma Audra ti adoro!
  5. Christian Borle , il fantastico Tom Levitt di SMASH , vincitore di Tony Awards è un vero professionista e dal canto alla recitazione c'è solo da dire che ce ne fossero di più di artisti come lui!
  6. Stephen Moyer non mi ha fatto del tutto schifo. Ha cantato bene e ha recitato anche decentemente. Ma per gusto personale era un pessimo Capitano VonTrapp. Nella mia testa il Capitano è affascinante, bello, severo e burbero, ma deve essere un fico. Non quel fantoccio rigido che era più basso delle sue co-protagoniste. 

Insomma un prodotto che va visto (per "cultura generale" e sicuramente curiosità ) se vi piacciono i musical ma che è in realtà totalmente "perdibile". La prima parte fila abbastanza liscia, ma la seconda è una lenta agonia. 
Se siete cresciuti con Tutti insieme appassionatamente questo video vi farà cantare, promesso ;)



Vi lascio con i live tweet di Anna Kendrick perchè quella ragazza è un genio incompreso e dobbiamo amarla tutti XD (la battuta sulle suore al matrimonio di Maria mi ha fatto morire ahahah)


venerdì 6 dicembre 2013

Girls Just Want To Have Fun... Tutto Nuovo!

Ciao a tutti! 
Come avrete notato da subito aprendo il mio blog... ho fatto un bel cambio di look! Di quelli seri, non solo abiti, ma anche capelli, trucco e attitude!
L'illustrazione che trovate qui sopra ritrae me (una versione più bella e più Kate Mossiana di me :D) con la mia tazza di tè, il mio pc, i miei Vogue e la mia gattina Coco che tenta un agguato! Non trovate stupenda quest'illustrazione? L'ha creata la mia amica Arianna , futura illustratrice di moda di successo , che mi ha regalato questa nuova copertina.Io la adoro! E che ne pensate dei capelli con lo shatush fuxia proprio come li portavo io l'anno scorso? Vorrei precisare che gli occhiali non sono nell'illustrazione "perchè così mi danno un'aria più Nerd-chic" ... ma perchè veramente io lì porto costantemente essendo pressoché cieca !
Con questo cambio vorrei cercare di impegnarmi molto di più nell'aggiornare il blog, che cambierà leggermente nei contenuti, essendo io cambiata nel tempo. Non vi preoccupate, una dose di cattiveria ci sarà sempre!

Insieme a questo cambio di pelle volevo condividere con voi anche una bella notizia che riguarda la mia vita lavorativa. Da metà Ottobre potete trovare la mia firma sul settimanale più amato di sempre dalle teenager italiane CIOè! Ebbene si! Mi fanno scrivere delle mie amate teen-star come Demi Lovato  e Liam Hemsworth. E a proposito di Liam, nel numero che uscirà il 13 Dicembre in edicola...ci sarà una bella sorpresa :D 

Buon dicembre, addobbate casa e non mangiate troppo, che ci sto pensando io a sfondarmi di cibo al posto vostro ;)
Bacioni
Serena

P.S. Ho appena notato che questo è il post numero 1500 !!! Io credo in queste coincidenze assurde! Quale momento migliore per cambiare se non dopo 1500 post! ;)

giovedì 5 dicembre 2013

Paul Walker : Quando Una Stella Muore #sfogo

Non mi ero ancora pronunciata qui riguardo alla tragica e improvvisa morte di Paul Walker. La mattina che ho letto la notizia sono stata veramente dispiaciuta. Morire in un incidente stradale, lui che tutti i giorni rischiava la vita con gli stunt sul set di Fast & Furious, famoso proprio per quello, ti fa capire quanto è ironica la vita. Era destino, non c'è altro da aggiungere.

Non c'è molto da dire ma trovo schifoso come giornali e siti (si parlo con te Perez Hilton ) lucrino su questa morte. Trovo disgustoso come ci siano mille video dell'accaduto. Io mi sono limitata a vedere solo il primo uscito nel quale due ragazzi passano con la macchina pochi secondi dopo l'impatto. La cosa che mi disturba è che 1: c'è sempre lo scemo che filma e 2: nel video si sente chiaramente che la macchina non è ancora esplosa e che vedono persone all'interno. Ora ok che è pericoloso, ma rimani lì a filmare? Te ne vai "perchè dude quella macchina ora scoppia!"? Ma voi state fuori ... Vuol dire che forse qualcuno poteva ancora salvare Paul Walker e l'autista/amico Roger Rodas forse se tempestivamente chiamava i soccorsi o provava ad avvicinarsi, invece che rimanere a distanza a filmare. Va be non posso parlare perchè la gente reagisce in maniera diversa, ma mi disgusta il distacco di queste persone che pensavano solo ad allontanarsi e nemmeno un "oh my god ci stanno due persone che stanno morendo carbonizzate".
Dopo la notizia che le riprese dell'ultimo capitolo della saga di Fast & Furious sono state sospese, la Universal Pictures questa mattina ha rilasciato un bel video tributo, che condivido con voi.



Visto che questo più che un post tributo è a tutti gli effetti un post sfogo... continuo sull'argomento, che si applica per tante delle persone famose che ci hanno lasciato recentemente.


Muore qualcuno di famoso e subito partono gli status a lui dedicati su Facebook. Insieme a loro , ovvio, parte anche il coretto di "ma chi era? ma che era un vostro amico? lo piangete solo perché era bono". 
Ecco, io ora penso, "Che problema hai?". Ovvio che non lo conoscevamo. Ovvio che non era nostro amico. Ma sicuramente ha fatto parte delle nostre vite, attraverso film o canzoni. Perché non si può non piangere la morte di qualcuno che non conosco? E sopratutto, la bacheca di Facebook è mia e ci scrivo quello che voglio. Certo dallo scrivere RIP su un social network, fino a portare candele e orsacchiotti sul luogo dell'incidente c'è una bella differenza. Ma si ritorna al punto… chi sei tu per giudicare? I social network nascono proprio con la proposizione della condivisione, e allora perché io non posso condividere il mio "lutto" e dispiacere con amici che credo la pensino come me? Non è sciacallaggio o l'ironia del trenino di "insegna a gli angeli a fare…", si tratta di una persona che è morta sul serio, e c'è poco da scherzarci. ANCHE se non era un mio parente prossimo. E odio odio odio i confronti del tipo "E' però è morto il più grande filosofo del 21esimo secolo e nessuno se l'è filato!", e quindi? Non lo conoscevo, non gli dedico uno status APPOSTA perché sarebbe da falsi. Sarebbe inappropriato e strano. Non si tratta di storie del tipo "ognuno vive il dolore come vuole" ma quasi. Perché è ovvio che la mia vita non cambierà. E' ovvio che sarò un po triste solo oggi, ma già domani penserò ad un'altra cosa. Ma proprio per questo, se io OGGI voglio mostrare il mio dispiacere…che ti frega?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

Share it