mercoledì 18 dicembre 2013

Cups la canzone di Anna Kendrick eseguita da 1500 persone!



Chi lo avrebbe mai detto all'attrice Anna Kendrick che una suona canzone sarebbe entrata nel Guinness dei Primati?
La scuola Saint Bernard nel Quebec, regione francese del Canada, ha riunito 1500 tra bambini e insegnanti nella palestra della scuola per eseguire tutti insieme la canzone Cups tratta dal film Pitch Perfect (che io AMO), che Anna realizza tamburellando su una tazza per accompagnarsi nella audizione a cappella.

Era già diventato virale, tantissimi i video su youtube, ma non a questi livelli!

Il video è molto carino e Anna dovrebbe essere al settimo cielo ed è questione di ore prima che via Twitter scriva qualcosa, perchè SO che lo farà! :D

venerdì 13 dicembre 2013

Beyoncé lancia a sorpresa un VISUAL ALBUM !




Risvegliarsi e… oh Beyoncé ha finalmente rilasciato il nuovo album! …wait what?! non un semplice album, un VISUAL ALBUM!
Voi non state capendo che siamo davanti ad un artista che sta facendo la storia della musica! Rilasciare nella notte un interno album di 14 canzoni e 17 video su iTunes, senza dire niente a nessuno, senza lanciare la notizia, senza…nulla, così a sorpresa… non è semplice!
Come racconta nel video caricato 5 ore fasul suo profilo ufficiale Fb e sito, ormai la gente ascolta pochi secondi di una canzone e se non gli piace va avanti. Non c'è più rispetto per un album nella sua completezza. Così Beyoncè decide di fare qualcosa di diverso : ha creato un visual album, 17 video clip che raccontano la sua musica, che raccontano come LEI vede quelle canzoni, così che all'ascoltatore ed ora anche allo spettatore sarà imposta LA SUA VISIONE di quella canzone. Dice che tutti pensavano fosse pazza a fare così, ma ecco che l'ha fatto. Sinceramente Queen B si può permettere tutto!
Trovo che sia una trovata geniale, senza promozione triste e trovate pubblicitarie assurde. Chi la ama la seguirà e comprerà la sua musica. Chi la ama, stamattina sta sclerosando davanti al pc.
Molti si domandavano come mai fosse paparazzata sempre su diversi set di diversi video senza un album, ma nessuno era arrivato a capire che stesse registrando un Visual Album!
Lei si è concentrata solo e solamente sulla musica, nessuna aspettativa, nessuna stampa messa in mezzo, nessuna preview che facesse salire l'attesa. Boom. Ecco il nuovo album per voi. Buona giornata!

p.s. vi linko la pagina della Tribe che ha tutte le preview video !


martedì 10 dicembre 2013

Lea Michele debutta con Cannonball primo estratto dall'album Louder !

E' uscito stanotte il singolo di debutto di Lea Michele, la Rachel Berry stella di Glee. La cantante stava lavorando da tanto a questo album ed era pronta a debuttare prima dell'estate, ma poi la tragica morte del suo compagno e collega Cory Monteith ha fatto mettere in pausa tutta la sua vita. Ora Lea torna più pronta che mai a ricominciare e lo fa con il singolo Cannonball , scritto dalla cantautrice SIA,  primo estratto dall'album Louder, pre ordinabile su ITunes da oggi.
Melodia e ritmo convincente, voce potente e lyrics intense e dal grande significato : Cannonball si prospetta un vero e proprio successo! Io già la so a memoria!

Lea si esibirà con questa canzone nel talk show di Ellen DeGeneres il 12 Dicembre e sinceramente non vedo l'ora. Anche perché Ellen è una di quelle persone che fa mettere a proprio agio gli artisti, e quindi sono convinta ne uscirà una bella intervista alla nostra Lea.
Curioistà : la canzone You'Re Mine è stata inserita per ultima, una dedica a Cory. "L'abum era finito e la casa discografica mi ha chiesto se volevo aggiungere qualcosa,e ho pensato che me ne sarei pentita se non l'avessi fatto. Questa canzone mi rende felice. Mi fa pensare tanto  a Cory. Era la nostra canzone. Quando penso a lui, suono questa."



Ecco la tracklist che ha divulgato via Instagram e il testo di Cannonball.
Vi incollo la preview ufficiale del singolo che Lea ha postato sul suo Tumblr ;) Enjoy!


Cannonball Lyrics
Break it down
Break it down
Break it down
I was scared to death I was losing my mind
Break it down
I couldn’t close my eyes I was pacing all night
I think I found the light out the end of the tunnel

I couldn’t find the truth I was going under
But I won’t hide inside
I gotta get out
, gotta get out
Gotta get out, gotta get out
Lonely inside and light the fuse
Light it now, light it now, light it now
And now I will start living today
Today, today I close the door
I got this new beginning and I will fly
I’ll fly like a cannonball
Like a cannonball
Like a cannonball
I’ll fly, I’ll fly, I’ll fly like a cannonball
Freedom
I let go of fear and the peace came quickly
Freedom
I was in the dark and then it hit me
I chose suffering and pain in the falling rain
I know, I gotta get out into the world again
But I won’t hide inside
I gotta get out, gotta get out
Gotta get out, gotta get out
Lonely inside and light the fuse
Light it now, light it now, light it now
And now I will start living today
Today, today I close the door
I got this new beginning and I will fly
I’ll fly like a cannonball
Like a cannonball
Like a cannonball
I’ll fly, I’ll fly, I’ll fly like a cannonball
Break it down
I was scared to death I was losing my mind
Break it down
I gotta get out into the world again
And now I will start living today
Today, today I close the door
I got this new beginning and I will fly
I’ll fly like a cannonball
Like a cannonball
Like a cannonball
I’ll fly, I’ll fly, I’ll fly like a cannonball
Like a cannonball
Like a cannonball
I’ll fly, I’ll fly, I’ll fly like a cannonball


lunedì 9 dicembre 2013

The Sound of Music LiVE !


L'altra notte mi sono vista The Sound of Music LIVE , un remake del tanto amato musical con Julie Andrews , che in Italia conosciamo come Tutti Insieme Appassionatamente. Fatto come se fosse un musical live a Broadway, era nel finale un prodotto concepito per la televisione (ascolti record :oltre 18 milioni di telespettatori!).
Protagonista la stella del country Carrie Underwood nel ruolo di Maria, nei panni del Capitano Von Trapp Stephen Moyer , la stupenda Laura Benanti negli elegantissimi abiti della Baronessa , Audra McDonald interpreta la Madre Superiore e il fantastico Christian Borle come l'amico Max.

E qui iniziano i miei commenti, allora…

  1. Non ho molto capito come mai questa versione musical è stata fatta LIVE ma in uno studio. Perché non farla realmente a teatro, con cambi di scena rapidi e un vero pubblico a reagire davanti? Ho trovato orribili gli sfondi fissi e finti e quell'aria da soap-opera latino americana che le luci e la profondità inesistente di campo davano. Brutto proprio! A maggior ragione questa è la versione originale del musical che andava in scena a teatro, quindi dov'era il problema?
  2. Carrie Underwood è davvero "painful to watch" per il suo modo di recitare.La citazione viene da un tweet di Kym Karath che nella versione originale interpretava la bambina Gretl che si è ritrovata insieme all'interprete di Liesl per vedere questa redenzione del loro musical(via TMZ). Carrie non sa recitare. Punto. Non è un attrice di musical, e quello che poteva ovviare la distanza tra il palco e lo spettatore in teatro, in tv non funziona, perché i piani stretti sulla Underwood che recita da cani… sono lì e non posso essere scissi dalla esibizione in generale. Riguardo alla parte canto, lei è veramente potente e nulla ho da obbiettare alle sue doti vocali. Ma rispetto alla versione della Andrews, Carrie forzava il tutto un po' troppo. Era come se avesse fatto tutto lo show spingendo sull'acceleratore. Le critiche sono arrivate a valanga ovvio, e lei come risponde su Twitter? "Mean People Needs Jesus" XD Fantastica!

  3. Laura Benanti, quanto è stupenda?? Laura è un'attrice fantastica, purtroppo i suoi ultimi show sono stati cancellati (Playboy Club e Go On - li guardavo entrambi e mi piacevano entrambi! grr), ma è veramente una di quelle persone che ruba la scena. In questa versione di The Sound of Music ti ritrovi quasi a tifare per la Baronessa piuttosto che per Maria! E' dolce, simpatica, ironica e semplicemente favolosa! Scopro solo dopo la visione che nel 1998 è stata lei ad interpretare a teatro il ruolo di Maria!
  4. Audra McDonald … ma che voce ha?! Applausi a scena aperta per lei!Cristallina, piena, vellutata, complimenti.Le vere stelle di Broadway si notano in questo show (come lei anche la Benanti e Borle) ma, c'è un ma. In America spesso hanno le idee un po' confuse sulla storia Europea, e senza tirare in mezzo razzismi vari … ma ce la vedete voi una Madre Superiora di colore in Austria durante l'occupazione nazista?! Non penso proprio … ! Ma Audra ti adoro!
  5. Christian Borle , il fantastico Tom Levitt di SMASH , vincitore di Tony Awards è un vero professionista e dal canto alla recitazione c'è solo da dire che ce ne fossero di più di artisti come lui!
  6. Stephen Moyer non mi ha fatto del tutto schifo. Ha cantato bene e ha recitato anche decentemente. Ma per gusto personale era un pessimo Capitano VonTrapp. Nella mia testa il Capitano è affascinante, bello, severo e burbero, ma deve essere un fico. Non quel fantoccio rigido che era più basso delle sue co-protagoniste. 

Insomma un prodotto che va visto (per "cultura generale" e sicuramente curiosità ) se vi piacciono i musical ma che è in realtà totalmente "perdibile". La prima parte fila abbastanza liscia, ma la seconda è una lenta agonia. 
Se siete cresciuti con Tutti insieme appassionatamente questo video vi farà cantare, promesso ;)



Vi lascio con i live tweet di Anna Kendrick perchè quella ragazza è un genio incompreso e dobbiamo amarla tutti XD (la battuta sulle suore al matrimonio di Maria mi ha fatto morire ahahah)


venerdì 6 dicembre 2013

Girls Just Want To Have Fun... Tutto Nuovo!

Ciao a tutti! 
Come avrete notato da subito aprendo il mio blog... ho fatto un bel cambio di look! Di quelli seri, non solo abiti, ma anche capelli, trucco e attitude!
L'illustrazione che trovate qui sopra ritrae me (una versione più bella e più Kate Mossiana di me :D) con la mia tazza di tè, il mio pc, i miei Vogue e la mia gattina Coco che tenta un agguato! Non trovate stupenda quest'illustrazione? L'ha creata la mia amica Arianna , futura illustratrice di moda di successo , che mi ha regalato questa nuova copertina.Io la adoro! E che ne pensate dei capelli con lo shatush fuxia proprio come li portavo io l'anno scorso? Vorrei precisare che gli occhiali non sono nell'illustrazione "perchè così mi danno un'aria più Nerd-chic" ... ma perchè veramente io lì porto costantemente essendo pressoché cieca !
Con questo cambio vorrei cercare di impegnarmi molto di più nell'aggiornare il blog, che cambierà leggermente nei contenuti, essendo io cambiata nel tempo. Non vi preoccupate, una dose di cattiveria ci sarà sempre!

Insieme a questo cambio di pelle volevo condividere con voi anche una bella notizia che riguarda la mia vita lavorativa. Da metà Ottobre potete trovare la mia firma sul settimanale più amato di sempre dalle teenager italiane CIOè! Ebbene si! Mi fanno scrivere delle mie amate teen-star come Demi Lovato  e Liam Hemsworth. E a proposito di Liam, nel numero che uscirà il 13 Dicembre in edicola...ci sarà una bella sorpresa :D 

Buon dicembre, addobbate casa e non mangiate troppo, che ci sto pensando io a sfondarmi di cibo al posto vostro ;)
Bacioni
Serena

P.S. Ho appena notato che questo è il post numero 1500 !!! Io credo in queste coincidenze assurde! Quale momento migliore per cambiare se non dopo 1500 post! ;)

giovedì 5 dicembre 2013

Paul Walker : Quando Una Stella Muore #sfogo

Non mi ero ancora pronunciata qui riguardo alla tragica e improvvisa morte di Paul Walker. La mattina che ho letto la notizia sono stata veramente dispiaciuta. Morire in un incidente stradale, lui che tutti i giorni rischiava la vita con gli stunt sul set di Fast & Furious, famoso proprio per quello, ti fa capire quanto è ironica la vita. Era destino, non c'è altro da aggiungere.

Non c'è molto da dire ma trovo schifoso come giornali e siti (si parlo con te Perez Hilton ) lucrino su questa morte. Trovo disgustoso come ci siano mille video dell'accaduto. Io mi sono limitata a vedere solo il primo uscito nel quale due ragazzi passano con la macchina pochi secondi dopo l'impatto. La cosa che mi disturba è che 1: c'è sempre lo scemo che filma e 2: nel video si sente chiaramente che la macchina non è ancora esplosa e che vedono persone all'interno. Ora ok che è pericoloso, ma rimani lì a filmare? Te ne vai "perchè dude quella macchina ora scoppia!"? Ma voi state fuori ... Vuol dire che forse qualcuno poteva ancora salvare Paul Walker e l'autista/amico Roger Rodas forse se tempestivamente chiamava i soccorsi o provava ad avvicinarsi, invece che rimanere a distanza a filmare. Va be non posso parlare perchè la gente reagisce in maniera diversa, ma mi disgusta il distacco di queste persone che pensavano solo ad allontanarsi e nemmeno un "oh my god ci stanno due persone che stanno morendo carbonizzate".
Dopo la notizia che le riprese dell'ultimo capitolo della saga di Fast & Furious sono state sospese, la Universal Pictures questa mattina ha rilasciato un bel video tributo, che condivido con voi.



Visto che questo più che un post tributo è a tutti gli effetti un post sfogo... continuo sull'argomento, che si applica per tante delle persone famose che ci hanno lasciato recentemente.


Muore qualcuno di famoso e subito partono gli status a lui dedicati su Facebook. Insieme a loro , ovvio, parte anche il coretto di "ma chi era? ma che era un vostro amico? lo piangete solo perché era bono". 
Ecco, io ora penso, "Che problema hai?". Ovvio che non lo conoscevamo. Ovvio che non era nostro amico. Ma sicuramente ha fatto parte delle nostre vite, attraverso film o canzoni. Perché non si può non piangere la morte di qualcuno che non conosco? E sopratutto, la bacheca di Facebook è mia e ci scrivo quello che voglio. Certo dallo scrivere RIP su un social network, fino a portare candele e orsacchiotti sul luogo dell'incidente c'è una bella differenza. Ma si ritorna al punto… chi sei tu per giudicare? I social network nascono proprio con la proposizione della condivisione, e allora perché io non posso condividere il mio "lutto" e dispiacere con amici che credo la pensino come me? Non è sciacallaggio o l'ironia del trenino di "insegna a gli angeli a fare…", si tratta di una persona che è morta sul serio, e c'è poco da scherzarci. ANCHE se non era un mio parente prossimo. E odio odio odio i confronti del tipo "E' però è morto il più grande filosofo del 21esimo secolo e nessuno se l'è filato!", e quindi? Non lo conoscevo, non gli dedico uno status APPOSTA perché sarebbe da falsi. Sarebbe inappropriato e strano. Non si tratta di storie del tipo "ognuno vive il dolore come vuole" ma quasi. Perché è ovvio che la mia vita non cambierà. E' ovvio che sarò un po triste solo oggi, ma già domani penserò ad un'altra cosa. Ma proprio per questo, se io OGGI voglio mostrare il mio dispiacere…che ti frega?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget